Roberto Mancini

Professore Ordinario di Filosofia Teoretica presso l'Università di Macerata. Collabora con le riviste "Servitium", "Ermeneutica Letteraria" e "Altreconomia". Dirige la collana "Orizzonte filosofico" dell'editrice Cittadella di Assisi. E' membro del Comitato Scientifico della Scuola di Pace della Provincia di Lucca e della Scuola di Pace del Comune di Senigallia. Nel novembre 2009 ha ricevuto il premio "Zamenhof – Voci della pace" dall'Associazione Italiana per l'Esperanto e dalla Regione Marche. Ha pubblicato diversi articoli di etica, antropologia filosofica, teoria della verità e filosofia della religione oltre a numerosi volumi tra cui Il senso del tempo e il suo mistero (2005); L'amore politico: sulla via della nonviolenza con Gandhi, Capitini e Levinas (2005); Esistere nascendo: la filosofia maieutica di Marìa Zambrano (2007); L'umanità promessa. Vivere il cristianesimo nell'età della globalizzazione (2008); Per un'altra politica. Scegliere il bene comune (2010); La logica del dono. Meditazioni sulla società che credeva d'essere un mercato (2011); Le logiche del male. Teoria critica e rinascita della società (2012).

Tutti i libri dell'autore